"il fenomeno del fashion blog" interview

 Salve a tutte ragazze, come state e come procede questo inizio settimana?
Io ormai mi sono dovuta riabituare alla classica routine universitaria, quella che ti trattiene in sede quasi 24h al giorno, anche quando cala il sole.
Oggi vi scrivo soprattutto per riportarvi la testimonianza di un bel progetto in cui sono stata coinvolta. Tempo fa infatti venni contattata per rispondere ad un questionario riguardante una tesi di laurea incentrata sul fenomeno del fashion blog.
Inutile dire quanto io sia rimansta felice di tutto ciò, poter esprimere le proprie opinioni sinceramente, rispetto ad una esperienza di questo genere credo sia sempre gratificante.
Vi lascio di seguito il questionario, augurandovi un buon inizio settimana!!!

1. Parlami un po' di te..quanti anni hai, di cosa ti occupi nella vita...quali sono le tue passioni...i tuoi hobby...descriviti.


Mi chiamo Antonella Iavazzo, ho 19 anni ed abito a Caserta. Dopo un percorso liceale classico attualmente frequento il secondo anno dell’università l’Orientale a Napoli, all’indirizzo di scienze politiche e relazioni internazionali.  Amo le lingue straniere – non a caso nel mio piano di studi sono comprese la lingua inglese e cinese -  ed ovviamente viaggiare, credo sia un ottimo metodo per aprirsi al mondo che ci circorda. Altre mie grandi passioni, oltre quelle sopracitate, sono certamente la scrittura e la lettura, a cui mi sono avvicinata da piccolissima, la fotografia, che considero una vera e propria forma d’arte che consente a chi scatta di esprimersi, facendo spazio alle emozioni che nutre. Sono una persona assolutamente perfezionista ed ambiziosa, ottimista per indole ma cinica con chi lo merita, mio motto di vita “per aspera ad astra”. Conduco la vita che una qualsiasi ragazza della mia età ha.


2. Da quanto tempo è iniziata la tua esperienza di blogger...come hai scoperto questo mondo, cosa ti ha spinto a prendere la decisione di aprirne uno tuo, chi ti ha aiutato ad aprirlo.


La mia avventura di blogger è iniziata ormai lo scorso gennaio 2013. Con il trascorrere degli anni mi sono parecchio avvicinata a questo mondo guardandolo però sempre da lontano, come assidua lettrice di siti che giornalmente andavo a consultare nel primo momento libero che mi ritagliavo. Ero in estrema contraddizione con la voglia di mettermi in discussione e la paura di essere giudicata o additata come una persona superficiale;  ho chiesto consiglio al mio ragazzo che, contrariamente alle mie aspettative, mi ha incoraggiata in questo progetto, spronandomi a perseguirlo come un divertente passatempo. Ecco quindi che ho deciso di aprire questo mio spazio personale, che raccoglie molte delle mie grandi passioni tra cui appunto rientra anche la moda.
 
3. Descrivi il tuo blog, quali sono i temi che ami trattare attraverso le sue pagine ( moda in generale, o specifici argomenti), aggiungi dove trovi le informazioni che scrivi (cioè, giornalmente consulti riviste, segui programmi televisivi ecc. che poi tratti successivamente nel tuo blog).



Come ho accennato, considero il blog come il mio diario personale, quella porzione di vita e quotidianità che ho piacere a condividere con chi mi segue e legge. Proprio per questo legame che esiste con la mia vita non sono solita riferirmi a notizie di riviste e giornali, tutt’altro: il blog affonda le sue radici in ciò che mi circonda, in ciò che mi accade, in ciò che ascolto. Un libro letto, una notizia vista alla tv, una canzone ascoltata, una giornata passata in università, una serata tra amici, momenti di gioco con il mio cagnolino…tutto può potenzialmente essere oggetto dei miei articoli sul blog.
 
4. I blog, sono una sorta di diario personale, guardando il tuo blog, che cosa cerchi di trasmettere attraverso le sue pagine, quali sono i tuoi obiettivi.



Oltre ad essere raccoglitori personali, credo che i blog siano ottimi canali mediatici per mobilitare le persone.  In senso stretto, mi piace creare un sentimento di coinvolgimento per ciò che scrivo, così che chi mi legge possa sentirsi vicino a  ciò che comunico; attraverso tali spazi è però possibile far fruire importanti notizie ed iniziative che vadano a sensibilizzare le persone su tematiche significative. Trovo che ciò sia molto bello, in una quotidianità dove ormai il web è all’ordine del giorno, quale miglior canale comunicativo per focalizzare l’attenzione su tematiche fondamentali? Si guardi ad esempio al progetto “con il nastro rosa, blogger united”, una campagna a favore della prevenzione dal tumore al seno.

5. Quali canali mediali ( facebook, twitter ecc.) usi, per far conoscere il tuo blog. Parlami in generale dei followers che ti seguono, chi sono e che tipo rapporto hai con loro ( che tipo di domande o consigli ti chiedono).



Penso che per un blog i canali mediatici siano fondamentali. Il blog è un raccoglitore di notizie, per questo mezzi di diffusione più veloci sono estremamente vantaggiosi. In generale io mi rivolgo verso strumenti di comunicazione che facilitino la fruizione di informazioni, rendendole più immediate – si guardi a Facebook e Twitter – o ancora strumenti che si basino su immagini e fotografie che spesso sintetizzano mille parole e catturano subito l’attenzione – Instagram e Pinterest. Per quanto riguarda poi i miei followers, posso dirmi estremamente soddisfatta del seguito del mio blog, in pochi mesi dalla sua apertura non credevo di poter raggiungere simili traguardi; amo conoscere cosa pensano di ciò che condivido nei miei post, apprezzo tanto i loro pareri e consigli. E’ sempre bello sapere che c’è qualcuno pronto a leggerti, e posso sinceramente dire che l’amore che nutro per questa esperienza che sto vivendo è dato soprattutto dall’appoggio di chi mi legge e segue; un infinito grazie a loro!!!
 
6. C'è chi critica il mondo delle fashion blogger... ritenute un danno per il mondo della moda....che cosa ne pensi??? Secondo la tua esperienza la scelta di molte ragazze di aprire un fashion blog è solo una questione di passione per la moda o ci sono altri motivi.



Partiamo dal presupposto per me fondamentale: non mi considero una fashion blogger, è un’etichetta – sono di mio già avversa alle etichette – che mi sta stretta; fashion blogger è chi impartisce lezioni di stile, di come vestirsi e di tendenze, e non è mio interesse farlo.  Detto ciò, credo che il fenomeno del fashion blog – come un qualsiasi fenomeno poi – abbia forti oppositori proprio per la forte carica con cui si è imposto nella società odierna e nel mondo dei media. Il mondo dei fashion blogger può apparire come  fatto di superficialità ed ostentazione,  il che magari contrasta un po’ con la forte crisi economica che affligge ormai il nostro paese. Ma non credo sia giusto dare questa opinione se il blog viene visto come un’esperienza divertente, come momento di svago, sfocio di una passione piuttosto che come mera fonte di lucro.
 
7. Guardando al panorama italiano delle fashion blogger famose, sono molte le ragazze che hanno aperto un blog, ed in poco tempo hanno stravolto la loro vita con grande popolarità...hai delle fashion blogger che preferisci, racconta se segui il loro blog, se sono fonte di ispirazione per il tuo, che cosa ti piace di loro e del loro blog.


Ho deciso di aprire il mio blog proprio perché affascinata dallo stile e dallo spazio online di alcune ragazze che già da tempo si erano date a questa esperienza.
Tra le bloggers a cui guardo maggiormente nomino Chiara Biasi – titolare dell’omonimo sito – e Alexandra Pereira, blogger presso il sito Lovely Pepa. Mi sento particolarmente vicina al loro stile, che spesso e volentieri è per me fonte di ispirazione, credo che si vestano ed agiscano come una ragazza di questa età dovrebbe: uno stile fresco, genuino ed estroso, che rispecchi la solarità interiore che caratterizza una ventenne.  
 
8.Ci sono collaborazioni con qualche brand famoso o altro, che vorresti avviare o che hai già avviato.



Intraprendo collaborazioni con brands che mi interessano realmente e che rispecchiano il mio stile a 360°, ed ho avuto il piacere di riuscire a collaborare con alcuni marchi emergenti già ben affermati: nomino ad esempio EMOI BEACHWEAR, adorabile brand di bikini con cui ho collaborato questa estate, MIA’s, marchio di accessori e bijoux, e KILESA, brand di borse con cui ho intrapreso una collaborazione duratura nel tempo, che va avanti ancora oggi.
 
9. Cosa prospetti per il tuo futuro e per quello del tuo blog. 



Ovviamente, il meglio. Di carattere sono una perfezionista per cui “una cosa bisogna farla bene altrimenti è inutile”. Continuerò a dedicarmi a questa esperienza, vivendola sempre con lo stesso spirito di divertente passatempo. Spero chiaramente di incrementare il seguito del mio blog, perché per me il confronto è fondamentale ed è davvero bello avere, anche se nel virtuale, persone con cui condividere tutto questo.

You Might Also Like

28 COMMENTi

  1. Now I know a little more about you.
    http://tifi11.blogspot.com

    RispondiElimina
  2. wow complimenti, che bella intervista!:) baciii

    RispondiElimina
  3. Davvero molto interessante questa intervista!!

    RispondiElimina
  4. Ma che bella questa intervista! Complimenti!
    Alessia
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  5. è capitato anche a me di rispondere per una tesi ed è un'esperienza interessante, la tua intervista è davvero ben fatta:)

    Patchwork à Porter
    Facebook Page

    RispondiElimina
  6. Davvero interessante! Anche io spesso ho risposto a questionari... spero di essere stata utile.
    marti
    Glamour Marmalade

    RispondiElimina
  7. wao il cinese!! :D bel questionario

    RispondiElimina
  8. brava finalmente scopro un pochino di te :)

    RispondiElimina
  9. Hey Darling,
    Great Blog, really love your Style!
    Are you interested to follow each other? Just let me now or follow me than i follow you back directly :)
    Lots of Love, Anni

    www.missanniaurelie.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. mi sembra un ottimo argomento: moderno, attuale, dove ci sono tante cose da dire!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  11. Complimenti, davvero una bella intervista!
    Fashion Mommy

    RispondiElimina
  12. giusto...l'etichetta fashion blogger...a volte...è davvero sminuente...

    RispondiElimina
  13. bellissima intervista! complimenti!
    http://sissascorner.blogspot.it/

    RispondiElimina
  14. Anch'io vengo contattata spesso dalle laureande :) Sarei curiosa di sapere cosa scrivono poi ehehehe

    RispondiElimina
  15. bellissima intervista ci vediamo domani a nocera cosi possiamo conoscerci :)
    http://fashionischeap.it/2013/10/25/next-opening-bisbigli-store/

    RispondiElimina
  16. Hey Lovely! :) Thanks for the sweet comment on my blog! :) I agree, let's follow eachother! :) I follow you now via GFC please do the same ;) xoxo:Yvett,http://divat-mania.blogspot.hu/

    RispondiElimina